Darsena

Darsena MIlano

In due parole si può dire che la Darsena sia il "porto" di Milano. Riqualificata nel 2015, l'attuale sistemazione è solo l'ultima tappa di una lunga storia, che si intreccia con la storia dei canali navigabili della città. Fu costruita nel 1603 sotto il dominio spagnolo, la sua particolare conformazione infatti è dovuta al confinare,in quel periodo, con le mura, e nel XIX secolo accoglieva la confluenza del Naviglio Grande, dell'Olona, del tombone della Conca di Viarenna, e del naviglio Pavese, completato dagli austriaci.

Le barche che vi transitavano potevano essere di tre tipi: a seconda della loro stazza, dalla più grande alla più piccola, erano chiamate "Cagnone", "Mezzane" e "Baffelle". La Darsena non ha ospitato solo imbarcazioni, in tempi più recenti si è svolta qui, ogni sabato, la fiera di Sinigaglia, storico mercatino delle pulci milanese, evoluzione della fiera nata negli anni Venti, quando i barconi qui ormeggiati erano esentatati dai dazi.

Come ci arrivo

Darsena
MIlano