Conca del Naviglio

Via Conca del Naviglio, 23 Milano

La conca di Viarenna era un'opera di ingegneria idraulica (una "chiusa"), completata nel 1439, che serviva per mettere in comunicazione la Darsena con la fossa interna, superando il dislivello dovuto alla conformazione del terreno. Venne anche chiamata "conca della Fabbrica" poichè serviva a facilitare il trasporto del marmo di Candoglia usato per la costruzione del Duomo di Milano. Venne demolita da Ferrante I di Gonzaga per far posto ai bastioni, e nuovamente ricostruita nel XVI secolo. 

Negli anni Venti del Novecento, in seguito alla copertura dei navigli, perse la sua funzione, ma si può ancora vedere l'edicola con la lapide in marmo, sulla quale è incisa l'espressione "Ad Usum Fabricae",che esentava dal pagamento del dazio i barconi che trasportavano i materiali di costruzione per la Fabbrica del Duomo.

Come ci arrivo

Via Conca del Naviglio, 23
Milano